Regali da creare

DIY – Biscotti alla lavanda: la ricetta dimenticata

Un Natale di diversi anni fa, ho. regalato dei biscotti alla lavanda che sono stati molto apprezzati. Mia figlia me li ha ricordati pregandomi di farli nuovamente. Mi è sembrata un’ottima idea regalo per distribuire ad amici e famigliari un po’ di “dolcezza” fatta in casa.
Gli esperimenti in cucina talvolta ci stupiscono con risultati sorprendenti, ma non è facile poi riprodurli se non si fissano in una ricetta rigorosa. Così, speranzosa, ho consultato tutti i miei vecchi appunti di cucina alla ricerca della ricetta. Dei biscotti alla lavanda nessuna traccia. La ricetta è sparita o, più verosimilmente, non l’ho mai trascritta.

Dunque con la metodicità di un chimico, ho avviato un pomeriggio di sperimentazione in cucina, misurando scrupolosamente ogni ingrediente. Il risultato è stato più che soddisfacente quanto a equilibrio tra gli ingredienti, in particolare la lavanda il cui aroma deve essere delicatamente percettibile. Questa volta non solo trascriverò la ricetta in un luogo sicuro, ma la condivido anche qui affinché si diffonda attraverso la rete e magari venga conservata in qualche altro ricettario domestico. Ve la propongo come idea regalo fai da te che stupirà per l’insolito abbinamento della lavanda a qualcosa da gustare.

Biscotti alla lavanda

I biscotti alla lavanda

Gli ingredienti

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di farina di riso
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di burro
  • 1 cucchiaio di fiori lavanda (commestibile)
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di latte

In caso di particolare intolleranze, alcuni ingredienti possono essere sostituiti con farine senza glutine di diversa consistenza (sconsiglio di utilizzare solo la farina di riso), burro senza lattosio, ecc.

Biscotti-alla-lavanda-procedimento01
Ingredienti dei biscotti alla lavanda

Il procedimento

STEP 1 – La preparazione dello zucchero alla lavanda

In un vasetto unisci lo zucchero di canna e un cucchiaio da tavola di fiori di lavanda. La proporzione è di 1 cucchiaio da tavola per 80 gr di zucchero. Chiudi e lascia riposare per qualche giorno affinché lo zucchero assorba l’aroma di lavanda.

STEP 2 – La preparazione dell’impasto

Inserisci in una ciotola tutti gli ingredienti tranne il latte che aggiungerai a poco a poco per ammorbidire e amalgamare meglio l’impasto. Impasta velocemente a mano fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea. Se usi l’impastatrice, fai attenzione a non sminuzzare troppo i fiori di lavanda.

Forma una palla e lascia riposare in frigo per 30 minuti.

Forma una palla da mettere in frigo
Forma una palla da mettere in frigo

STEP 3 – Il taglio dei biscotti

Raffreddato l’impasto, mettilo al centro del piano di lavoro e taglialo in due semisfere. Procedi alla preparazione di una sfoglia di circa un centimetro di spessore. Per ottenere uno spessore uniforme puoi servirti di due asticelle laterali su cui far rollare il mattarello per mantenerlo sollevato dal piano oppure usare un mattarello con anelli distanziatori.

Ottenuta la sfoglia, procedi al taglio con uno stampo taglia biscotti che hai in casa. Io, per ottimizzare il taglio, ho usato una formina quadrata 4 x 4 cm.

In alternativa, puoi formare un rotolo del diametro di 4 cm da tagliare in verticale cercando di ricavare biscotti rotondi di spessore uniforme di un centimetro.

Rivesti una teglia con carta da forno e adagia i biscotti distanziandoli leggermente.

STEP 4 – La cottura

Cuoci nel forno (non ventilato) preriscaldato a 180° per 10 minuti. Controlla spesso la cottura, i biscotti devono risultare leggermente dorati. Se prendessero troppo colore, coprili con carta da forno.

Biscotti alla lavanda
Biscotti alla lavanda

STEP 5 – La confezione regalo

Per la confezione regalo usa la fantasia! Io li ho confezionati così: ho acquistato dei sacchettini di carta kraft e dei sacchettini di carta per alimenti trasparente. Ho inserito i biscotti nel doppio involucro per evitare che la carta kraft si ungesse. Ho chiuso il tutto ripiegando l’estremità del sacchetto su se stessa.

Per rifinire la confezione, ho realizzato al computer un cartellino chiudi-sacchetto con un disegno di mia figlia e l’aggiunta della scritta “Biscotti alla lavanda”. L’ho stampato, ritagliato e piegato a metà. Ho chiuso la confezione spillando il cartellino chiudi-sacchetto assieme ad un pezzo di nastro color lavanda da stringere in un fiocco.

Come ho confezionato i miei biscotti alla lavanda
Cartellino chiudi sacchetto biscotti
Cartellino chiudi sacchetto

Allegati e link utili per la preparazione dei biscotti alla lavanda

A tua disposizione, allego il modello del mio cartellino chiudi-sacchetto da stampare (12 x 12 cm). Se hai dubbi o domande, scrivimi nei commenti e buona lavoro in cucina!

Scarica il cartellino chiudi biscotti

Nessun commento

Lascia un commento